fbpx

volo in ritardo : cosa succede se si decide di non partire più?

Quando si viaggia, può accadere di avere la necessità di partire con un determinato volo, e solo con quello, perché ciò ci consente di giungere alla destinazione prescelta in tempo utile per soddisfare uno specifico interesse; ad esempio partecipare ad una riunione, o assistere ad uno spettacolo, ecc. Un volo in ritardo potrebbe quindi far cessare la necessità di partire..

Cosa succede se il volo subisce un ritardo tale da far perdere al passeggero l’interesse al viaggio stesso?

 

La normativa europea prevede che al superamento delle cinque ore di ritardo, il passeggero possa rinunciare a partire, ovvero a proseguire il viaggio, e possa chiedere il rimborso del prezzo pieno del biglietto anche se parzialmente utilizzato. Nel caso di voli con più tratte, infatti, se l’inconveniente si verifica durante un transito intermedio, non solo si ha diritto ad ottenere il rimborso anche delle tratte già volate, ma si ha diritto altresì ad essere imbarcati il prima possibile su un volo diretto verso il punto iniziale di partenza.

Qualora, invece, il passeggero decida in ogni caso di partire, avrà diritto ad un volo alternativo verso la destinazione finale non appena possibile o ad una data successiva compatibilmente con la disponibilità di posti.

Naturalmente, verificato l’arrivo a destinazione con un volo in ritardo di oltre tre ore, il passeggero avrà comunque diritto ad ottenere anche la compensazione pecuniaria commisurata alla distanza della tratta percorsa:

  • 250EUR per percorrenze fino a 1.500 Km.
  • 400EUR per quelle comprese tra 1500 e 3500 Km.
  • 600EUR per quelle superiori a 3500 Km.

 

ViaggiareTutelato è costantemente impegnato al fine di accrescere la conoscenza e la comprensione dei diritti del passeggero.

Attiva la procedura di tutela e fai valere i tuoi diritti. Servono solo tre passi!

  • Primo passo: compila il modulo descrivendo cosa ti è successo.
  • Secondo passo: ti contatteremo per farti sapere se e in che misura hai diritto ad ottenere un risarcimento.
  • Terzo passo: tenteremo dapprima di risolvere la controversia con una transazione. Solo in caso di insuccesso intraprenderemo le vie giudiziarie.

 

 

Siamo qui per aiutarti a risolvere i problemi che hai incontrato durante i tuoi viaggi

E lo facciamo GRATUITAMENTE

ViaggiareTutelato Staff

Vuoi condividerlo?

Condividi questo post con i tuoi amici!