fbpx

Una delle maggiori preoccupazioni del viaggiatore aereo è quella relativa al bagaglio a mano. Rispettare infatti, le numerose regole del bagaglio a mano che autorità aereoportuali e compagnie dettano per limitare dimensioni, peso e contenuto del trolley o del borsone da portare in cabina non è affatto semplice.

La preparazione del bagaglio non ammette errori poiché le conseguenze possono essere molto spiacevoli. Dall’abbandono delle creme e dei profumi ai controlli di sicurezza, al pagamento di tariffe extra per peso eccessivo, o peggio ancora, all’invio del bagaglio in stiva con il rischio di non rivederlo più!

Di seguito troverete alcune regole sui bagagli a mano previste dalle compagnie aeree Ryanair, Vueling, Volotea, Alitalia, Lufthansa ed easyJet.

 

Le regole del bagaglio a mano di Ryanair

le regole del bagaglio a mano di Ryanair

La compagnia irlandese ha di recente modificato la propria politica riguardo al bagaglio a mano vietando l’imbarco dei trolley a quei passeggeri senza “priorità”, ovvero a coloro che hanno deciso di non acquistare il pacchetto Premium, Flexi Plus o Family Plus. Infrangere le regole di Ryanair può far scattare un sovrapprezzo di 50 euro e l’invio del bagaglio direttamente in stiva.

Le regole del bagaglio a mano di Vueling

Le regole del bagaglio a mano di Vueling

La low cost spagnola consente l’imbarco a bordo di un bagaglio a mano purché di peso non superiore a 10 kg e dimensioni massime entro 55x40x20 cm. Inoltre la Vueling permette di portare in cabina una borsa e gli acquisti del duty free.

 

Le regole del bagaglio a mano di Volotea

Le regole del bagaglio a mano di Volotea

Stesse regole più o meno per l’altra compagnia low cost spagnola Volotea. I passeggeri possono salire a bordo con due bagagli a mano; un trolley di dimensioni massime entro 55x40x20 cm ed una borsa che non può superare i 35 cm di altezza, 20 cm di larghezza e 20 cm di profondità. Il peso di entrambi i bagagli non deve però eccedere complessivamente i 10 kg.

 

Le regole del bagaglio a mano di Alitalia

La ex compagnia di bandiera prevede la possibilità di portare in cabina un solo bagaglio a mano del peso massimo di 8 kg e con dimensioni non superiori a 55 cm di altezza, 35 di larghezze e 20 cm di profondità. Ai passeggeri è inoltre consentito imbarcare alternativamente un portadocumenti o una borsa da donna o un pc portatile da riporre sotto il sedile.

Le regole del bagaglio a mano di Lufthansa

Le policies del bagaglio a mano di Lufthansa si differenziano in base alla classe di servizio del biglietto con cui si viaggia. Ai passeggeri dell’Economy Class o della Premium Economy Class è consentito un solo trolley mentre per chi vola in Business o First Class sono consentiti due bagagli a mano. In ogni caso il peso non deve superare gli 8 kg a collo. Sono poi consentite in tutte le classi le borsette da donna e le valigette da ufficio entro le seguenti dimensioni 30x40x10.

 

Le regole del bagaglio a mano di EasyJet

Le regole del vettore low cost inglese consentono di portare a bordo un solo bagaglio di dimensioni massime non superiori a 56x45x25 cm senza vincolo di peso ma il passeggero deve essere in grado di sollevarlo e riporlo nel vano cappelliera. È prevista la possibilità di imbarcare in cabina un bagaglio aggiuntivo per i passeggeri titolari della carta easyJet Plus, o per coloro che hanno pagato la tariffa Flexi ovvero hanno acquistato un posto con più spazio per le gambe.

 

Siamo qui per aiutarti a risolvere i problemi che hai incontrato durante i tuoi viaggi

E lo facciamo GRATUITAMENTE

ViaggiareTutelato Staff