fbpx

La compagnia aerea Meridiana cambia nome diventando Airitaly

e si candida ad assumere il ruolo di vettore nazionale per l’Italia. Con il supporto del nuovo azionista Qatar Airways, subentrato nella compagine societaria con una quota del 49%, i vertici di Airitaly sono convinti di poter conquistare una fetta importante del mercato del trasporto aereo italiano. Il piano industriale del nuovo vettore prevede, infatti, l’immissione in flotta di 50 nuovi aerei nei prossimi 5 anni che consentiranno di arrivare a circa 10 milioni di passeggeri trasportati.

La Airitaly, controllata al 51% dall’Aga Khan, manterrà il proprio quartier generale ad Olbia in Sardegna, mentre la base operativa verrà posizionata a Milano Malpensa, scalo dal quale già da settembre 2018 saranno inaugurati nuovi collegamenti intercontinentali, primo fra tutti quello verso Bangkok.

Tra i numerosi ed ambiziosi obiettivi fissati dal nuovo management aziendale, v’è anche la partecipazione dei dipendenti agli utili nella misura del 20% e l’ingresso nell’alleanza OneWorld assieme ai big del trasporto aereo quali British Airways, American Airlines, Vueling e Iberia.

Siamo qui per aiutarti a risolvere i problemi che hai incontrato durante i tuoi viaggi

E lo facciamo GRATUITAMENTE

ViaggiareTutelato Staff

Vuoi condividerlo?

Condividi questo post con i tuoi amici!